Thursday, 19 September 2019 16:37

La vita all'interno di un centro di accoglienza

Written by

Una delle cose più emozionanti di essere in un progetto di volontariato con i rifugiati è sicuramente visitare e vivere i centri in cui sono accolti.

Una delle cose più emozionanti di essere in un progetto di volontariato con i rifugiati è sicuramente visitare e vivere i centri in cui sono accolti.

Durante le nostre visite, abbiamo avuto la possibilità di osservare ed imparare tutto il necessario affinché tali centri funzionassero. È senza dubbio una delle esperienze più interessanti che abbiamo vissuto qui. Non avevamo idea dei compiti e delle peculiarità che si dovessero prendere in considerazione quando si lavora in tali centri. Tuttavia, anche se dall'esterno può apparire un lavoro piacevole e sopportabile, a causa del fatto che c'è un'aria di tranquillità e buone vibrazioni tra gli utenti e i lavoratori del centro, non è sempre facile per tutti sentirsi a proprio agio.

Questi spazi sono importanti perché cercano di offrire un'assistenza integrale al richiedente asilo. Una volta arrivati in Italia il primo posto a cui devono recarsi sono i Centri di accoglienza per richiedenti asilo e protezione internazionale, con l’obiettivo e la speranza di ottenere in futuro lo status di rifugiato, che offre maggiore indipendenza e migliore e più completa assistenza al migrante. I compiti più rilevanti che di solito si svolgono nei centri sono:

- consulenza legale: i richiedenti asilo ricevono consulenza legale per aiutarli a regolarizzare la loro situazione in Italia;
- sportello psico-sociale: per le esigenze piscologiche e sociali è previsto apposite sportello
- vitto:se i pasti sono di solito possono divenire uno degli elementi di maggiore conflitto, a causa della diversità etnica e nazionale, nei centri in cui operiamo abbiamo visto applicare modelli di gestione e cambiamento che include e favoriscono la trasfromazione del conflitto in modo positivo e comodo per tutti.
- Aspetti economici e finanziari: Periplus / SEYF are sono responsabili di tali questioni, inviando per ogni caso direttive per ogni caso specifico;
- pulizia e manutenzione del centro: è importante mantenere il centro pulito e in ottime condizioni, per questo stimoliamo ogni beneficiario a impegnarsi e ad assumersi le proprie responsabiltà nell’ottica di vivere e far vivere gli spazi comuni nel migliore dei modi.

La verità è che è un lavoro molto piacevole. Ogni giorno abbiamo l'opportunità di incontrare persone nuove con incredibili storie di empowerment e miglioramento peronsale, cosa che personalmente ci aiuta ad essere persone migliori, prendendo coscienza della vita che viviamo e della fortuna di essere nati nella parte di mondo giusta. Per noi non c'è niente di più gratificante al mondo che essere di supporto a chi lo richiede, e questa è un’esperienza indimenticabile che anche altri, come noi, dovrebbe avere opportunità di fare.

***Blog tenuto da Diego e Lorenzo nell’ambito del progetto Erasmus+ Imagine***

One of the most exciting things about being in a volunteering project with refugees is definitely going to the centers where they live.
 
Being there we have the possibility to observe and learn everything necessary for these centers to work. It is undoubtedly one of the most interesting experiences we have lived here. I had no idea of the tasks and peculiarities that must be taken into account when carrying one of these centers. However, even though from the outside it looks like a pleasant and bearable job, due to the fact that there is an air of harmony and good vibes between the users and the workers of the center, it is not always easy for everyone to be at ease.
 
These centers are important because they try to offer integral assistance to the migrant. Once they arrive to Italy the first place they have to go to is those Hosting Centers, with the intention of getting the refugee status in the future, which offers greater independence and better and more complete assistance to the migrant. The most relevant tasks that are usually carry out in the centers are:
 
 
-    legal advice: migrants receive free legal advice to help them regularize their situation in itaila
 
-    psychological cabinet: for all psychological needs that may have we have a psychological cabinet
-    meals: Although meals are usually one of the elements that most disputes bring, it has been achieved in the centers to make a shift of meals and cooks of various cultures and with different ingredients so that everything is to everyone's taste.: that’s integration and conflict resolution!
-    pocket money and bureaucratic issues: SEYF / Periplus is in charge of these issues from the office, sending the pertinent operatives for each specific case;
 
-    cleaning and maintenance of the center: it is important to keep the center clean and pleasant, which is always said to have the rooms clean as if it were your own home, so to let people be more responsible of collective properties.
 
The truth is that it is a very pleasant job. We have the opportunity every day to meet new people with incredible stories of improvement, what to me as a well-off person helps me to be more aware of the general situation in which the world is now and how unfair it can be Life, simply because of the place where you were born. For me there’s nothing as rewarding in the world as helping someone who needs it, so this is an unforgettable experience that more people should think about doing.

One of the most exciting things about being in a volunteering project with refugees is definitely going to the centers where they live.

***Blog within the Erasmus+ project Imagine, promoted by the Diego and Lorenzo***

Estando allí tenemos la posibilidad de observar y aprender todo lo necesario para que estos centros funcionen. Es sin duda una de las experiencias más interesantes que hemos vivido aquí. No tenía ni idea de todas las tareas y peculiaridades que hay que tener en cuenta a la hora de llevar uno de estos centros. Sin embargo, desde aunque desde fuera parece un trabajo placentero y llevadero, debido a que se respira un aire de tranquilidad y de buenrollismo entre los usuarios y los trabajadores del centro, no siempre es fácil que todo esté a gusto de todos.
 
Estos centros son importantes porque desde ellos se intenta ofrecer una ayuda integral al migrante. Una vez que ellos llegan el primer lugar al que tienen que acudir es a uno de estos centros de acogida, con la intención de recibir en un futuro el estatus de refugiado, el cual ofrece mayor independencia y una mejor y más completa ayuda al migrante. A continuación mostramos algunas de las tareas más importantes que se llevan a cabo en el centro, junto con fotos de los operarios que ayudan a que se lleve a cabo.
 
 
-    asesoramiento legal: los migrantes reciben asesoramiento legal gratuito para que les ayude a regularizar su situación en itaila
 
-    gabinete psicológico: para todas las necesidades psicológicas que puedan tener disponemos de un gabinete psicológico
 
-    comidas: aunque las comidas siempre suele ser uno de los elementos que mas disputas traen, se ha conseguido en los centros hacer un turno de comidas y cocineros de varias culturas y con diferentes ingredientes para que todo esté al gusto de todos.
 
-    pocket money y temas burocráticos: De estos temas se encarga SEYF/Periplus desde la oficina, enviando a los operarios pertinentes para cada caso en concreto
 
-    limpieza y mantenimiento del centro: es importante mantener el centro limpio y agradable, lo que siempre se dice de tener las estancias limpias como si fuera tu propia casa
 
La verdad es que es un trabajo muy placentero. Tenemos la oportunidad todos los días de conocer a gente nueva con historias increíbles de superación, lo que a mi como persona acomodada me ayuda a ser más consciente de la situación general en la que se encuentra el mundo ahora mismo y de lo injusta que puede ser la vida simplemente por el lugar donde has nacido. Para mí hay pocas cosas tan gratificantes en el mundo como ayudar a alguien que lo necesita, por lo que esta está siendo una experiencia inolvidable que más gente debería pensar en hacer.

*** Blog realizado por Diego y Lorenzo en el proyecto Erasmus + Imagine ***

SEYF Italia - Eventi

<<  August 2020  >>
 Mo  Tu  We  Th  Fr  Sa  Su 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
We are using cookies to provide statistics that help us give you the best experience of our site. You can find out more or switch them off if you prefer.
By continuing to use the site without changing settings, you are agreeing to our use of cookies.
Yes, I accept