Monday, 19 August 2019 15:59

Il monitoraggio di qualità in un Centro di Accoglienza

Written by

Questa settimana abbiamo trascorso un po 'di tempo con Gaia e con lei abbiamo approfondito le modialità di monitoraggio qualitativo e logistico all'interno di un centro di accoglienza e, nello specifico, in quallo di Otranto.

This week we spent some time with Gaia making the quality checklist for the Center for Asylum Seekers in Otranto.

Hi!

This week we spent some time with Gaia making the quality checklist for the Center for Asylum Seekers in Otranto.

It's a very interesting and cool task because you get the chance to say hello to everybody who is on the center and get to know more about their habits.

The process of monitoring and control goes over everything: cleaning, tidiness, safety, level of cooperation and integration.

This is a work carried out by the Coordinating staff and it usually takes at least twice per week. It is a crucial task as it is a fundamental task for preventing situations and accidents. Thus, both the workers and the beneficiaries are aware of the work done and the level of quality: even to the devices and plugs has to be unplugged from the current when not used. 

We believe that the process of taking care of their own space from the guest, helps to improve their own sense of responsibility and to foster their growth of indipendence and autonomy, as are more aware about their space and the space where other people and cultures are hosted.

***Blog within the Erasmus+ project Imagine, promoted by the Diego and Lorenzo***

 

Ciao!

Questa settimana abbiamo trascorso un po 'di tempo con Gaia e con lei abbiamo approfondito le modialità di monitoraggio qualitativo e logistico all'interno di un centro di accoglienza e, nello specifico, in quallo di Otranto.

È un compito piuttosto interessante e particolarmente delicato, perché si ha la possibilità di salutare tutti coloro che sono al centro e conoscere meglio le loro abitudini da vicino.

Questo è un'operazione svolta dallo staffi di coordinamentoe  di solito avviene almeno due volte a settimana.

È un compito cruciale in quanto è  fondamentale per prevenire situazioni e incidenti: durante il processo di monitoraggio si prende nota di tutto:  pulizia, ordine, sicurezza, livello di cooperazione e integrazione in ogni luogo del centro, sia spazi comuni che spazi privati.

In questo modo è possibile migliorare sia la qualità del lavoro che del servizio offerto, prevenendo in anticipo possibili criticità. Inoltre, sia i lavoratori che i beneficiari diventano via via più consapevoli del lavoro svolto e del livello di qualità raggiunto.

Crediamo fortemente che che far sì che gli ospiti del centro si prendano cura degli spazi ove sono alloggiati sia un modo per renderli più responsabili e supportarli nel processo di educazione all'autonomia abitativa e alla collaborazione e coabitazione con altre persone e culture.

***Blog tenuto da Diego e Lorenzo nell’ambito del progetto Erasmus+ Imagine***

 

SEYF Italia - Eventi

<<  February 2020  >>
 Mo  Tu  We  Th  Fr  Sa  Su 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
242526272829 
We are using cookies to provide statistics that help us give you the best experience of our site. You can find out more or switch them off if you prefer.
By continuing to use the site without changing settings, you are agreeing to our use of cookies.
Yes, I accept